Come prenderti cura della tua giacca Napapijri

La tua giacca Napapijri è pensata per affrontare qualsiasi intemperia. Ma come ben sappiamo la natura non prevede detergenti, ammorbidenti, lavatrici e altri elementi ormai divenuti consueti nella nostra routine di pulizia. Vogliamo che la tua giacca duri il più possibile e che tutti possano sfruttare i propri capi d’abbigliamento al massimo, minimizzando allo stesso tempo l’impatto ambientale. Per lo stesso motivo utilizziamo materiali che possono essere lavati a temperature basse. Ecco alcuni consigli su come mantenere la tua giacca come nuova, più a lungo, lavaggio dopo lavaggio.

Come lavare una giacca Napapijri

Le istruzioni di lavaggio sono riportate sull’etichetta della tua giacca Napapijri; leggile prima di lavare la tua. In generale puoi lavarla in lavatrice e, se usi un’asciugatrice, seleziona un ciclo a temperatura bassa. Non è invece raccomandabile il lavaggio a secco. Dal momento in cui le giacche Napapijri sono realizzate con materiali moderni riciclati, le tecniche di lavaggio tradizionali non sono consigliate. La maggior parte dei nostri capi resistenti all’acqua dovrebbe essere lavata in lavatrice a temperature non superiori ai 30 °C o 40 °C, e messa in asciugatrice a temperatura media. Ricorda di riporre la giacca in lavatrice al contrario, rivoltando la parte esterna all’interno, per evitare di rovinarne la superficie. La regola di base è comunque lavare la giacca solo se strettamente necessario. Di sicuro dovrai sciacquarla se si sporca di fango e darle una pulita di tanto in tanto. Ma tieni sempre a mente il consumo di energia, quindi limita al massimo lavaggi e asciugature.

Puoi mettere una giacca Napapijri in asciugatrice?

Le giacche Napapijri sono concepite per l’asciugatrice. Devi comunque selezionare un ciclo a temperatura media, visto che le temperature alte possono danneggiare i tessuti riciclati con cui sono realizzate. Se incappi in una giornata di pioggia durante le tue avventure all’aperto, e hai previsto una sola notte in un hotel, ostello o campeggio, prima di proseguire il cammino il giorno dopo, è fondamentale che gli indumenti asciughino in fretta. L’asciugatrice è quindi perfetta. Anche se la parte superficiale sembra asciutta, quella intermedia potrebbe essere ancora umida, il che ne comprometterebbe le caratteristiche isolanti. Giacche invernali di alta qualità come le nostre Skidoo si avvalgono del sistema isolante sintetico Thermo-Fibre™. Sebbene asciughino molto più in fretta dell’equivalente peso in piumino naturale, possono comunque trattenere umidità, soprattutto se completamente fradice e stese in un ambiente non ventilato, o riposte in una borsa. Leggi tutte le informazioni riguardanti la linea Skidoo. Un ciclo di asciugatura breve e a temperatura bassa consente di eliminare fino all’ultima goccia d’acqua, preservando la performance della giacca per la tua prossima avventura all’aperto. Puoi usare anche le palline per l’asciugatrice, anche se la morbidezza non è di certo un problema nei nostri cappotti e giacche. Ricorda solo di rispettare le indicazioni riportate sull’etichetta della giacca circa le temperature consigliate. Non esitare a far asciugare la tua giacca all’aperto, o in una stanza relativamente calda, se ne hai l’opportunità. Tieni sempre presente il consumo di energia. Le temperature basse di certo aiutano, ma ancora meglio sarebbe farne a meno. Dai un’occhiata alla sezione riguardante le “emissioni di carbonio” qui sotto.

Come piegare una giacca Napapijri

Se non la stai indossando, è meglio appendere la tua giacca invece che piegarla, soprattutto a lungo andare. Quando è inevitabile, se devi ad esempio riporla in valigia, piega le maniche sulla parte frontale, e poi dall’alto verso il basso, senza stropicciarla. Specialmente se schiacciato, qualsiasi capo d’abbigliamento piegato per molto tempo riporta delle linee sia nel tessuto che nel colore. Se devi mettere via la tua giacca, cerca di avvolgerla attorno ad altri indumenti, in modo da mantenere le piegature le più morbide possibili. Colloca la tua giacca sopra a tutti gli altri vestiti piegati - questo per evitare che si appiattisca e che uno schiacciamento prolungato danneggi l’imbottitura isolante, strizzando i vuoti d’aria e riducendo l’efficacia termale. Ricorda anche di ripulire il tuo cappotto da ogni macchia di fango o sporco, soprattutto se devi riporlo in armadio a lungo.

Come stirare una giacca Napapijri

Le giacche Napapijri dovrebbero essere stirate ad una temperatura minima. I materiali utilizzati per l’imbottitura ed il rivestimento esterno possono infatti essere danneggiati con temperature più alte. Presta sempre attenzione alle istruzioni riportate sull’etichetta: il simbolo del ferro da stiro con un pallino indica che l’indumento può essere stirato ad un massimo di 110 °C. Stira la Napapijri come faresti con qualsiasi altra giacca o maglia. Se ha una chiusura lampo come la nostra giacca parka Acapulco, apri la cerniera e stira una parte alla volta, iniziando dalle estremità e dal retro, e terminando con le maniche. Se è un modello pullover, come la nostra Rainforest Summer Print, chiudi le tasche e stira una sezione alla volta, finendo anche in questo caso con le maniche. Ricorda sempre di rispettare le indicazioni di temperatura presenti sull’etichetta.

Prenditi cura della tua giacca per sfruttarla anni ed anni

Ci auguriamo che tu possa sfruttare la tua giacca Napapijri per anni ed anni, e un lavaggio appropriato di certo può aiutare. In generale, quando lavi, asciughi e stiri il capo, cerca di evitare le temperature alte, che possono incidere sui colori e sulla composizione del tessuto, logorando la tua giacca o addirittura danneggiandola irreparabilmente.

Ridurre le emissioni di carbonio

Lavando la tua giacca in modo responsabile, contribuisci a rallentare il cambiamento climatico. L’acqua non sgorga semplicemente dal rubinetto - necessita di pompaggio e di trattamento, quindi di consumo di energia. Portare dell’acqua fredda anche solo ad una temperatura di 30 °C richiede energia, a gas o elettrica, e questo comporta emissioni di carbonio nell’atmosfera, almeno fino a quando potremo disporre di una fornitura nazionale di energia 100% rinnovabile. Per sensibilizzare i nostri clienti e mostrare il nostro supporto a riguardo, ci siamo uniti a Clevercare - un’organizzazione che si impegna a divulgare il risparmio energetico nella pulizia dei nostri indumenti. Dai un’occhiata al loro sito - troverai tanti consigli su come fare la tua parte. Utilizzando meno energia non solo proteggi il pianeta, ma anche il tuo portafoglio. Se hai un capo della nostra linea Circular Series, registralo al momento dell’acquisto e potrai restituircelo dopo anni di uso. Non solo riceverai uno sconto sulla tua prossima giacca Napapijri, ma contribuirai anche a rendere il pianeta più sostenibile.